Quando: 
Domenica 29 Marzo 2020, ore (Tutto il giorno)
Dove: 
Largo Presidente Carlo Azeglio Ciampi, 1
Descrizione: 

Si informa che per domenica 29 marzo 2020 è stato indetto il referendum popolare, ai sensi dell’art. 138, secondo comma, della Costituzione, confermativo del testo della legge costituzionale concernente “Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari”.

Per esercitare il diritto di voto, insieme alla tessera elettorale personale, si deve esibire un documento di riconoscimento; se la tessera elettorale personale si è deteriorata o è inutilizzabile per l’esaurimento degli spazi destinati alla certificazione del voto, l’elettore si deve recare, quanto prima, all’ufficio comunale per chiedere un duplicato o un attestato sostitutivo o una nuova tessera restituendo la tessera originale se deteriorata; in caso di smarrimento della tessera elettorale personale, l’elettore deve chiedere, quanto prima, all’ufficio comunale un duplicato, presentando un’autodichiarazione attestante lo smarrimento.

La tessera elettorale non deve essere consegnata ad alcuno

Elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro, studio, o cure mediche

Gli elettori che, per motivi di lavoro, studio o cure mediche e loro familiari conviventi, si trovano, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, in un Paese estero in cui non sono anagraficamente residenti ai sensi della legge 27 ottobre 1988, n. 470, (cioè NON sono iscritti nell’A.I.R.E.) possono votare per corrispondenza nella circoscrizione Estero, previa opzione valida per un'unica consultazione elettorale.

L'opzione, redatta su carta libera, sottoscritta dall'elettore e corredata di copia di valido documento di identità, deve pervenire al comune di iscrizione elettorale, entro il trentaduesimo giorno antecedente la votazione - quindi entro Mercoledì 26 febbraio 2020, per posta, per telefax al n. 0345/330023, per posta elettronica ordinaria all’indirizzo protocollo@comune.valbrembilla.bg.it, oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall’interessato/a.

Essa deve contenere, altresì, l’indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 del citato art. 4-bis, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445.